Serie B: si parte. Marco Moscardino è pronto per il debutto contro la “sua” Pescara.

Ancora una settimana a disposizione di Marco Risso per mettere a punto i meccanismi di gioco e motivare al meglio la President Bologna. Domenica 21 febbraio ci sarà il debutto nel campionato di Serie B e la matricola sarà proprio l’allenatore. Un ambiente nuovo per il mister ligure che sarà senz’altro in grado di adattarsi. È quanto racconta Marco Moscardino nella chiacchierata con Stefano Monaco. Il centroboa della President, alla sua nona stagione a Bologna con la calottina numero 5, è certo che le capacità di Risso daranno alla President la giusta carica per vivere questo campionato da protagonisti. Obiettivo: vincere il torneo e ritornare in Serie A2.

La prima partita sarà contro il Club Aquatico Pescara, squadra dalle grandi ambizioni, composta anche da giocatori con esperienze nelle serie superiori. Una sfida che per Moscardino ha una valenza emotiva, visto il suo passato nelle piscine pescaresi. “Conosco molti dei giocatori di Pescara avendoci giocato assieme nelle giovanili” racconta Marco. “Non ho certezze. So che sulla carta è una squadra temibile, con una grande storia. Pescara ha una grande tradizione pallanuotistica. Sarà un incontro suggestivo e per me particolare.”

Il centroboa felsineo è convinto che la partita si deciderà sul ritmo. “Noi abbiamo la fortuna di poterci allenare con continuità e non è per tutti così. Un grazie va alla società President” aggiunge Marco “che si è sempre mostrata molto seria e mi ha accolto come una famiglia.” Un progetto, quello della squadra del prof. Donato Monaco, che mostra grande interesse anche nei confronti dei reparti giovanili dai quali continuano a provenire elementi, che anche quest’anno allungano la rosa dei giocatori. L’ottimo rapporto che si è creato tra i “senatori” e i giovani sta facendo crescere le nuove leve e ci sarà sicuramente spazio anche per loro nel corso della stagione.

Appuntamento perciò per domenica prossima alle 13.00. Si giocherà ad Ancona per l’indisponibilità degli impianti di Pescara.

Guarda il video dell’intervista completa.

Per la tua privacy YouTube necessita di una tua approvazione prima di essere caricato. Per maggiori informazioni consulta la nostra Privacy policy.
Ho letto la Privacy Policy ed accetto